martedì 3 novembre 2015

Muffin alla marmellata di limoni

La ricetta che vi propongo oggi è molto facile e rapida e la definirei quasi una ricetta da riciclo. Mi è venuta in mente l'altra sera dopo cena (che vi confesso essere il momento mio preferito della giornata durante il quale avvengono le mie creazioni, non sempre di successo ma non tutte le ciambelle escono con il buco no?) quando mi sono accorta di avere in frigo un barattolo di marmellata di limoni aperto da un pò. Temendo che andasse a male e non prevedendo di consumarla nel breve tempo, ho provato ad utilizzarla per impastare dei muffin che sarebbero stati la mia colazione per la mattina successiva. E devo dire che non mi hanno deluso. Potete provare anche con altre marmellate sulla base dei vostri gusti personali. La ricetta non prevede nessun ingrediente di origine animale. 

INGREDIENTI PER 10 MUFFIN: 250 g di marmellata di limoni, 50 g di olio extravergine di oliva, 100 ml di latte di mandorla senza zucchero (o altro latte vegetale), 200 g di farina integrale di farro, 1 bustina di lievito

In una ciotola mescolare la marmellata con l'olio e il latte vegetale, ed aggiungere la farina, la bustina di lievito, sempre mescolando bene con un cucchiaio di legno. Riempite con il composto degli stampi da muffin e cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 20 minuti.

INFORMAZIONI NUTRIZIONALI: un singolo muffin contiene 32 g di carboidrati, 5,6 g di grassi e 3,3 g di proteine, per un totale di 188 kcal. Questa ricetta è adatta per tutte quelle persone che non possono o non vogliono consumare nè uova, nè latticini, ideale per colazione o per una merenda dei ragazzi. L'utilizzo della marmellata nell'impasto ci consente di non aggiungere altro zucchero. Una marmellata infatti contiene un quantitativo di zuccheri molto variabile (sia fruttosio che saccarosio) ma che in genere va dal 50% al 70%, mentre marmellate con succo d'uva o altri dolcificanti naturali come il fruttosio, in genere ne hanno un quantitativo minore (circa il 35%). 
Anche se il termine marmellata e confettura vengono usate come sinonimi, nella terminologia attuale con marmellata si intende una crema cotta di zucchero e agrumi a pezzetti, mentre se la preparazione prevede altra frutta, allora parliamo di confetture. In ogni caso la quantità di frutta non può essere inferiore al 20%, se è superiore invece al 65% parliamo di composta di frutta.

Nessun commento:

Posta un commento