lunedì 5 ottobre 2015

Vellutata di fagioli cannellini con funghi porcini

L'autunno è ufficialmente entrato e non so voi ma quando le temperature scendono come oggi, io desidero maggiormente consumare piatti caldi come zuppe, minestre o vellutate. Vi propongo allora questa nuova ricetta di Loredana: un'avvolgente vellutata di fagioli cannellini e funghi porcini.

INGREDIENTI PER 1-2 PORZIONI: 2 carote, 1/2 cipolla, 240 g di fagioli cannellini cotti, 150  g di funghi porcini; 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva, sale, pepe, rosmarino.

Tagliare a piccoli cubetti le carote e la cipolla. Mettere in una casseruola con 1/2 bicchiere di acqua e far appassire. Non appena saranno cotte aggiungere i fagioli precedentemente lessati, aggiustare di sale e pepe e inserire un rametto di rosmarino per insaporire. Lasciare intiepidire e nel frattempo far saltare i funghi porcini con un po' di acqua fino a cottura ed per ultimo aggiungere il cucchiaio di olio. Togliete il rametto di rosmarino dai fagioli e frullarli con un robot ad immersione. Comporre il piatto versando prima la vellutata e poi al centro i funghi e il ciuffetto di rosmarino. 

INFORMAZIONI NUTRIZIONALI: i fagioli cannellini sono legumi, pertanto il loro consumo ci permette di apportare proteine vegetali, una buona dose di fibra solubile e una porzione di carboidrati complessi. In particolare 100 g di fagioli cotti contengono 8 g di proteine, 15 g di carboidrati e circa 7 g di fibra solubile. Come tutti i legumi però le proteine in essi contenute non contengono tutti gli aminoacidi essenziali, chiamati tali perchè il nostro corpo deve necessariamente assumerli con la dieta. In particolar modo i legumi sono carenti di metionina e cisteina, carenza superabile accompagnandoli con una porzione di cereali. In questa ricetta per esempio si potrebbe aggiungere alla vellutata dei pezzetti di pane integrale come crostini o un 40 g circa di cereali a chicco (riso, orzo, farro...)

Nessun commento:

Posta un commento