martedì 9 settembre 2014

Plumcake allo yogurt di mirtilli con granelle di nocciole

Lo studio Nutrintake condotto dal Dott. Gianvincenzo Zuccotti (Direttore Clinica Pediatrica L.Sacco di Milano, Università degli Studi di Milano), realizzato su un campione di oltre 400 bambini dai 6 ai 36 mesi, ha messo in luce come 9 su 10 già dal primo anno di età, consumassero una eccessiva quantità di zucchero nella dieta quotidiana. Purtroppo non è l'unico studio al riguardo: è scientificamente e socialmente dimostrato che i nostri bambini consumano troppi zuccheri semplici, contenuti in bibite, caramelle, dolci, merendine, gelati e altri prodotti confezionati, che vanno a sommarsi alla quota degli zuccheri complessi contenuti in pane, pizza, pasta, facendo così salire di molto la quota totale di zuccheri quotidiana. Studi scientifici dimostrano come il consumo eccessivo di zuccheri, soprattutto quelli raffinati, possa predisporre i bambini al rischio di obesità, diabete, malattie cardiovascolari e disturbi comportamentali. La scelta alimentare dovrebbe prediligere alimenti contenenti naturalmente zuccheri, come la frutta, accanto ad una riduzione di alimenti e bevande industriali, che invece spesso ne contengono quantità eccessiva. Se poi preparassimo noi delle merende casalinghe, potremmo sicuramente scegliere la combinazione giusta di ingredienti, e magari farci aiutare dai nostri bambini, che sicuramente ne saranno divertiti.

La ricetta che vi pubblico oggi è pensata per una merenda sana: un plumcake con una quantità ridotta di zucchero di canna e con dello yogurt ai mirtilli, che nel complesso gli conferisce un sapore dolce senza dosi eccessive di zucchero. La maggior parte dei prodotti dolci confezionati (biscotti, merende) contengono non soltanto zucchero, ma anche sciroppi (di glucosio, si riso) o ancora peggio edulcoranti, per apparire dietetici. Il prodotto finale spesso è una merenda troppo sbilanciata verso gli zuccheri semplici, con a volte anche poche calorie e grassi, ma è poco saziante ed equilibrata. Nella ricetta del plumcake trovate olio di mais e nocciole, che vanno ad aggiungere al dolce una buona quota di grassi vegetali, rendendo questa merenda più appetibile e saziante.


INGREDIENTI PER 10 PORZIONI: 100 g di farina di grano 00, 50 g di fecola di patate, 50 g di farina integrale, 50 g di zucchero di canna grezzo, 3 uova intere, 150 g di yogurt  intero ai mirtilli, 1 bustina di polvere lievitante per dolci, 80 g di olio di mais, 15 g di granelle di nocciole

Sbattere energicamente con una frusta, a mano o elettrica, le uova e lo zucchero, fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungere 2 vasetti di yogurt, l'olio di mais e mescolare bene. Unire all'impasto le farine, il lievito e la fecola di patate, mescolare bene senza formare grumi. Foderate una teglia da plumcake con della carta forno e versatevi il composto. Cospargete la superficie superiore con delle granelle di nocciole ed infornate quindi in forno preriscaldato a 180°C per 30 minuti.

INFORMAZIONI NUTRIZIONALI: una porzione di questo plumcake contiene 189,5 Kcal, 21,4 g di carboidrati, 10 g di grassi e 3,6 g di proteine. 
Si può consumare una porzione a colazione o nella merenda del pomeriggio. Ovviamente la ricetta non è soltanto per i bambini, ma può essere consumata anche durante un percorso dimagrante, sempre scegliendo tra colazione o pomeriggio, accompagnandola magari ad una tazzina di caffè...senza zucchero possibilmente. :-)

Nessun commento:

Posta un commento