lunedì 29 settembre 2014

Crema di zucca e patate allo zenzero con piselli freschi

L'autunno è ufficialmente entrato, anche se in questi giorni le temperature miti e le belle giornate sembrano farci sentire ancora in estate. E ce ne accorgiamo anche dai banchi ortofrutticoli, che hanno iniziato ad esporre l'emblema dell'autunno per antonomasia: la zucca. Niente a che vedere con quella che abbiamo trovato finora nei supermercati. La zucca chiama autunno. 
E' una verdura che a me piace particolarmente, sia per il suo colore, per le sue forme buffe, che per la sua versatilità di utilizzo in cucina: grazie al suo sapore delicato e alla sua consistenza, si presta bene per molte ricette e per molte combinazioni. Può arricchire qualsiasi piatto, da un semplice risotto ad un piatto di carne, o diventare una colorata vellutata da accompagnare a crostini o zuppe di legumi.
Che dire poi delle sue proprietà nutrizionali? La polpa è povera di calorie ma ricca di carotenoidi dalle note proprietà antiossidanti. Così come è ricco di antiossidanti lo zenzero. L'azione lassativa, depurativa e diuretica della zucca viene potenziata dalla presenza del potassio contenuto nelle patate e nei piselli. Che dire quindi: questa ricetta si presta bene per ridurre l'infiammazione, per drenare i liquidi e per abbassare così la pressione sanguigna. 
Quando si dice che gli alimenti possono aiutare a stare meglio!

INGREDIENTI PER 1 PORZIONE: 400 g di zucca gialla fresca; 100 g di patate, 1 scalogno, 1 cm di radice di zenzero; 120 g di piselli freschi, 1 cucchiaio di olio evo, foglie di sedano; sale q.b, trito di erbe aromatiche
Pulite e tagliate a cubetti la zucca e le patate. Affettate lo scalogno e la radice di zenzero e rosolateli in una casseruola con 1 cucchiaio di olio, fino a doratura. Aggiungete la zucca e le patate al soffritto, un pizzico di sale, un pò di sedano e un bicchiere di acqua calda, coprite e lasciare andare fin quando le verdure potranno schiacciarsi con una forchetta. Nel frattempo cuocete a vapore o lessate in poca acqua i piselli freschi. Frullate la zucca e le patate con un minipimer e rimettere sul fuoco per raggiungere la consistenza desiderata. Versate la crema nei piatti, aggiungete i piselli e cospargete con il trito di erbe aromatiche.

INFORMAZIONI NUTRIZIONALI: la singola porzione prevede 277 Kcal, 33 g di carboidrati, 10 g di proteine e 12 g di grassi. Questa versione, con l'aggiunta di legumi, ci permette di ottenere un pasto completo, a basso indice glicemico, che potremmo eventualmente completare con qualche crostino di pane integrale o un 30 g di pane di segale. Una valida alternativa potrebbe essere quella di sostituire i piselli con un 60 g di cereali integrali (riso, orzo, farro, kamut...) e per introdurre la quota proteica, un paio di cucchiai di parmigiano o altro formaggio stagionato. Ovviamente in quest'ultimo caso, avremmo aggiunto altri 6-8 g di grassi (grassi animali e saturi) al pasto, da considerare per le scelte degli altri pasti della giornata, così da non superare la quantità giornaliera consigliabile (7% delle calorie quotidiane).

Nessun commento:

Posta un commento