giovedì 26 giugno 2014

Barchette di purea di lenticchie e menta

"Finchè la barca va, lasciala andare"! Una della canzoni più canticchiate da mia nonna, dal testo semplice ma tanto saggio: "finchè la barca va, tu non remare, finchè la barca va stai a guardare". E' un inno al minimalismo, di non fare più di quello che ti si richiede in quel periodo. Saggia filosofia di risparmio energetico!:-) E non potevo non pensare a questa canzone e a voi  quando oggi ho cucinato queste barchette di lenticchie. Fresca ricetta estiva, da preparare anche in anticipo per voi, per i vostri bambini o per i vostri amici...per remare tutti insieme! Tanto quando l'amore viene il campanello suonerà!:-))))))

INGREDIENTI PER 1 PORZIONE: 2 zucchine grandi; 70 g di lenticchie rosse decorticate biologiche; 1 scalogno piccolo; 1 bicchiere di acqua di cottura di verdure o brodo vegetale; 200 ml di passata di pomodoro; 1 cucchiaio di olio evo; sale; foglioline di menta fresca, 2 cucchiaini di sesamo

Tagliare le zucchine a metà nel senso della larghezza e poi ancora a metà nel senso della lunghezza. Svuotate ogni pezzo della polpa interna in modo da ottenere 8 barchette, salatele un poco e mettetele da parte. Mettere sul fuoco i 70g di lenticchie secche con circa 3 parti di acqua e cuocete per 15-20 minuti a partire dal bollore (aggiungete acqua se necessario durante la cottura, ma alla fine dovrà essere tutta assorbita). Nel frattempo riducete a tocchetti la polpa di zucchine che avrete conservato, affettate lo scalogno e cuocete insieme in una padella aggiungendo dell'acqua di cottura di verdure che avete lessato in giorni precedenti (io la conservo sempre, in questo caso ho usato l'acqua di cottura della bieta). Se questa è già salata, ovviamente non aggiungete sale. Oppure potete usare anche del brodo vegetale fatto da voi. Lasciate cuocere finché le zucchine saranno così morbide da schiacciarsi con una forchetta. A fine cottura delle lenticchie e delle zucchine, unitele e formate una purea con una forchetta. Aggiungete le foglie di menta sminuzzate ma potete osare con qualsiasi altra erba aromatica o spezia, ad esempio con paprika piccante, peperoncino,curcuma, pepe...dipende dai vostri gusti. Quindi lasciate raffreddare. Riempite infine ciascuna barchetta con il composto, prendete una teglia da forno e ricopritela di salsa di pomodoro, adagiatevi sopra le barchette, oliate e salate il tutto e cuocete in forno per 20 minuti a 180°C. A cottura ultimata aggiungete i semi di sesamo e grillate per qualche minuto.

INFORMAZIONI NUTRIZIONALI: potete considerare la ricetta come una singola porzione e in questo caso i 70 g di lenticchie apporteranno 15,89 g di proteine e 35,77 g di carboidrati. Il contenuto di grassi è dato soltanto dai 10 g dell'olio di oliva extravergine, aggiunto prima della cottura in forno. Infatti per tutta la ricetta non viene usato olio in nessun altro passaggio. Quindi in questo caso potete accompagnare il piatto con un frutto o un pezzetto di pane integrale e il pasto sarà unico ma appagante. Oppure potete considerare la ricetta come antipasto per 4 persone, quindi 2 barchette a testa. 
La menta è nota per le sue proprietà digestive e antispasmodiche, poiché gli oli in essa contenuti (come mentolo e timolo) hanno effetti carminativi. Le zucchine sono un ottima scelta come ortaggi estivi, poiché ricche di potassio e di acqua, oltre che di acido folico e antiossidanti.

Nessun commento:

Posta un commento