lunedì 11 febbraio 2013

Castagnole "Light Carnival"

Lo so che cosa starete pensando: ma come fanno le castagnole, tipiche frittelle di Carnevale, ad essere light? Con qualche accorgimento, possiamo ottenerne una variante sicuramente meno calorica, da consumare con maggior tranquillità senza troppi sensi di colpa. Per prima cosa scegliamo la cottura al forno anziché la frittura, mentre al posto del burro o dell'olio, utilizzeremo della ricotta di mucca, che manterrà l'impasto morbido. Lo so che starete ancora pensando ma che castagnole sono se non sono fritte? Beh, per queste domande filosofico-esistenziali lascio a voi la scelta...a me il compito di trasformare quella "mini bomba calorica" in qualcosa di più "ansiolitico" per il vostro Carnevale!:-))

INGREDIENTI PER 50 CASTAGNOLE (10-12 g ciascuna): 250g di farina 00; 50g di fecola di patate; 40g di zucchero di canna; 2 uova; 80g di ricotta di mucca; 1 bustina di lievito per dolci; 1C di liquore per dolce; scorza di limone q.b; zucchero a velo q.b; 200g di mousse di mela (tipo melinda)

Setacciare la farina, la fecola e il lievito e preparare una fontana; rompete al centro le uova e sbattetele con lo zucchero, il liquore,la ricotta e la scorza di limone, iniziando a mescolare con la farina, fino ad ottenere una palla liscia da far riposare in figo per 1 ora. Preparate dei filoncini di pasta e tagliate dei cubetti a forma di gnocchi, quindi dategli la forma di palline di circa 3 cm di diametro e ponetele in una teglia da forno, ben distanziate. Cuocete 20 minuti a 160°C. A fine cottura, riempite ciascuna castagnola con la mousse di mele (acquistabile già pronta o ottenuta frullando una mela ben matura) o cospargetele semplicemente di zucchero a velo. In alternativa alla mousse di mele, potete anche mangiarle con una bagna alcolica al rhum, al porto, alla sambuca...variante sicuramente non adatta per i più piccoli.

INFORMAZIONI NUTRIZIONALI: 5 castagnole contengono 121 Kcal, con 25g di carboidrati, 4,5g di proteine e 2g di grassi, quindi ideali per una merenda leggera e sfiziosa, da accompagnare con una tazza di tè o caffè...anche tutti i giorni, non soltanto a Carnevale!


Nessun commento:

Posta un commento