martedì 13 novembre 2012

I Pancake: Una colazione gustosa "made in USA"

Nel regno dei cartoni e dei fumetti sono abbastanza noti: mi riferisco ai PANCAKE, le classiche frittelle che mangiano Qui, Quo e Qua nel fumetto di Paperino e che sono la gioia dei Simpson!
Da noi non sono molto diffuse e per chi non le conoscesse, sono una sorta di crépes ma più spugnose, piatto tradizionale americano per la prima colazione. Ho pensato di proporvi la ricetta perchè, dato il loro scarso apporto energetico per porzione, potrebbero essere una valida alternativa alle vostre colazioni o merende pomeridiane. Di solito vengono guarnite con miele, sciroppo d'acero o nutella...sicuramente queste sono le combinazioni più golose...ma non posso di certo tradire il mio blog! Per questo ho modificato leggermente la ricetta di base, sottraendo all'impasto il burro e il cucchiaio di zucchero (ai fini del sapore finale non sono fondamentali ma si risparmiano sicuramente calorie) e vi suggerisco delle combinazioni meno caloriche, ma garantite come gusto finale! A voi la prova!

INGREDIENTI PER 10 PORZIONI: 200g di farina di grano tenero 00; 250ml di latte parzialmente scremato; 1 uovo; un pizzico di sale; 1 cucchiaino di lievito per dolci (o 1/2 di bicarbonato + 1 cucchiaino di aceto)

Rompere l'uovo e sbatterlo con il latte; aggiungere il sale e unire gradualmente la farina con il lievito, facendo attenzione a non formare grumi. Il risultato sarà una pastella liquida che farete riposare per 15 minuti. Ungete con dell'olio un pentolino antiaderente, fate riscaldare e unite un mestolo di pastella alla volta (del diametro di circa 10 cm), rigirando il pancake quando cominciano a formarsi le bollicine e i bordi sono dorati.Tenere in caldo e guarnire a piacere. 

INFORMAZIONI NUTRIZIONALI: ogni pancake pesa all'incirca 50 g e contiene 84 Kcal, 16 g di carboidrati, 1,2 g di grassi e 4 g di proteine. Pertanto un singolo pancake può essere mangiato la mattina al posto di 3 fette biscottate.

VARIANTEIn caso di intolleranze o allergie al latte vaccino, potete sostituirlo con il latte vegetale (avena, mandorle, riso, soia), mentre se volete una versione con un minore impatto glicemico, sostituite la farina di grano tenero, con farina integrale oppure farina di grano saraceno per una versione senza glutine.

INFORMAZIONI SUL PASTO: se decidete di consumare il pancake a colazione, potete guarnirlo con un cucchiaino di marmellata o con della frutta fresca tagliata a fette e una spolverata di cannella o cacao amaro. Per aggiungere una quota grassa, si può aggiungere della frutta secca a granelle (pistacchi, mandorle, nocciole...), oppure semi misti (girasole, zucca, lino...), oppure della farina di cocco. In più potete affiancargli da bere una calda tazza di tè o tisana di vostra scelta.


Nessun commento:

Posta un commento