mercoledì 7 novembre 2012

Torta salata bieta e scarole

A chi non piacciono le torte rustiche? le mie preferite sono quelle con il ripieno di verdure e formaggi. Oggi vi propongo una ricetta facile da preparare a casa, dove al posto del burro c'è dell'olio extravergine di oliva. La ricetta include sia l'impasto base per la torta (che potrete usare per dargli tutte le forme che volete) che un ripieno con verdure di stagione e parmigiano.

INGREDIENTI PER 4 PORZIONI: PER LA TORTAI: 100g di farina 00, 50g di farina integrale; 2C di olio evo; 1 bicchiere di acqua; sale q.b. PER IL RIPIENO: bietole e scarole lessate; 1c di capperi dissalati; 4 olive nere; 2C di pangrattato; 2C di yogurt magro; 25g di parmigiano grattugiato; 2 uova; 1C di olio evo; 1 spicchio di aglio; pepe e sale q.b

Impastare la farina, il sale, i 2 cucchiai di olio, aggiungendo acqua fino ad ottenere un impasto morbido e liscio, da far riposare per una mezz'ora in frigo. Nel frattempo soffriggete l'aglio nell'olio e ripassate, per qualche minuto, le verdure precedentemente salate, insieme ai capperi e alle olive nere a pezzetti. Lasciate raffreddare. Procedete a stendere l'impasto (non è necessario infarinare il piano) formando un disco spesso qualche millimetro, sufficiente a ricoprire una tortiera da 25cm di diametro. Se dovesse avanzarvi dell'impasto, potete ricavarne un altro disco che servirà per ricoprire la torta. Unite alle verdure le uova sbattute, il pangrattato, lo yogurt , il parmigiano e il pepe e procedete a riempire la torta. Infornate a 180°C per 30 minuti circa.

INFORMAZIONI DEL PASTO: una porzione di questa torta salata va considerata come un pasto unico e completo, poichè contiene circa 10g di proteine (uova, parmigiano e yogurt), 35g di carboidrati  e circa 10g di grassi (sia vegetali che animali). Le verdure del ripieno sono inoltre un'importante fonte di fibre. Pertanto potete completare il pasto con un frutto di stagione o un'ulteriore porzione di verdure come contorno.

Nessun commento:

Posta un commento